photo36.jpgphoto12.jpgphoto39.jpgphoto34.jpgphoto40.jpgphoto30.jpgphoto4.jpgphoto2.jpgphoto35.jpgphoto37.jpgphoto41.jpgphoto32.jpgphoto31.jpgphoto7.jpgphoto5.jpgphoto38.jpgphoto9.jpgphoto1.jpgphoto33.jpg
Notizie flash

Il nuovo anno di Kendo riprenderà il 13 settembre presso la nuova sede
"Associazione il Cerchio"

via Curtatone 6, Carate Brianza.
Nuovi orari :
Martedì 19.30 - 21.00
Venerdì 20.00 - 21.30

BUONE VACANZE e ARRIVEDERCI A SETTEMBRE !

Oni
.

Il Kamon del dojo

Il Kamon del nostro Dojo, rappresenta il bastone ferrato ( detto Kanabò ). Questo oggetto, nelle leggende del Giappone, era usato dagli antichi demoni Oni.
Nella prima mitologia giapponese gli Oni, erano creature di spaventevole aspetto, ma benevoli di spirito, capaci con la loro forza e il loro coraggio, di allontanare gli spiriti maligni, malvagi e malevoli, ma anche di punire i semplici malfattori.
Il Kanabò era l’arma favorita dagli Oni. Così, il modo di immaginare questi imbattibili demoni, generò la semplice consapevolezza della possibilità di migliorare le proprie capacità mediante l’uso di un attrezzo.
Kanabò, Katana, Bokuto e Shinai sono legati, non solo dal filo dell’uso pratico, ma anche dall’infinito filo del tempo e della storia.


Enrico.

Oni in meditazione dinanzi al suo Kanabò
Oni (demon)
sitting in Zen MeditationInk
drawing by Shunso
(From Stephen Addiss, ed.,
Japanese Ghosts and Demons
[George Braziller,1985])

.